Iniziative per la salvaguardia dei semi

Immagine

corso riproduzione di semi

Annunci

Solidarietà e sapone naturale

Giro l’email inviataci da una nostra amica con la sua esperienza di lavoro e solidarieta’,

Cespu

Buongiorno, sono  una ragazza di Roncone (Tn) e studio a Brescia. L’estate scorsa per la prima volta ho provato un’esperienza in malga con alcuni miei amici: per i 3 mesi estivi siamo stati in Malga Ploze, in cima alla Val Nambrone (laterale della Val Rendena). Qui accudivamo le vacche e ci dedicavamo ad altri lavori come sistemazione di sentieri, realizzazione di piccoli oggetti di artigianato, preparazione di vari prodotti locali, lavorazione del latte … TUTTO il ricavato del nostro lavoro lo abbiamo inviato ai volontari della nostra valle presenti in Sud America, in aiuto alle popolazioni più povere.
In particolare abbiamo imparato a fare il sapone naturale. In allegato le mando tutta la descrizione del sapone. Anche quest’anno ripetiamo l’esperienza e Le chiedo se al Vostro gruppo può interessare l’acquisto di sapone. In questo modo potete portare a casa un buon prodotto naturale e allo stesso tempo sostenere progetti rivolti alle persone più povere. Continua a leggere

Antiodorante spray fatto in casa

"Spray" Lichtenstein

Scrivo di seguito il procedimento per autoprodurre in modo molto semplice un antiodorante naturale.

Ingredienti:

  • acqua
  • allume di potassio
  • olio essenziale di timo

Tenere da parte il flacone di un vecchio deodorante in spray.
Grattuggiare la pietra di allume di potassio e mettere i frammenti in un contenitore con l’acqua (meglio se distillata). Lasciarli sciogliere per una mezz’ora.
Filtrare la soluzione satura con un panno di cotone versandola tramite imbuto nel flacone spray.
Tenere da parte l’allume di potassio rimasto per altre produzioni di antiodorante.
Infine, aggiungere due gocce di olio essenziale. Di solito prediligo quello di timo, ottimo antibatterico, ma vanno bene anche lavanda, tea tree, salvia…

Il prodotto è davvero ottimo e dura tantissimo!

Sapone liquido fatto in casa

sapone di Aleppo

Scrivo questo articolo per coloro che amano sperimentare e vogliono risparmiare, per coloro che sostengono uno stile di vita a rifiuti “zero” ed evitano di dover consumare tanti flaconi di sapone o bagnoschiuma.

Da tempo produco un detergente naturale liquido, facendo sciogliere le saponette solide in acqua.
È semplicissimo. Per prima cosa, metto da parte i vuoti dei vecchi flaconi di sapone con dosatore, tengo una scorta di sapone solido di Aleppo, privo di imballaggi ingombranti, e acquisto qualche boccettino di olio essenziale (Lavanda, Ylang Ylang, Tea Tree…), che profuma, può fare da conservante e dura tantissimo.
Per quanto riguarda il procedimento, riduco in scaglie il sapone, metto le scaglie all’interno di un flacone, aggiungendovi l’acqua e qualche goccia di olio essenziale. Aspetto all’incirca due giorni affinché il sapone si sciolga per bene, e, se risulta troppo denso, aggiungo altra acqua.

È Ottimo. Lo uso per tutto il corpo, compreso il viso, e non utilizzo più nessun altro sapone né bagnoschiuma. Alcune volte, per ammorbidire ulteriormente la pelle delicata del viso, dopo essermi lavata, applico dell’olio di mandorle o, in alternativa, quello di jojoba o di avocado.
Continua a leggere